Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Comunicati Stampa
Azioni sul documento

Comunicati Stampa

Vai su di un livello
La videostanza perattivante
Proposte di attività inter-associative per la persona
La Via Crucis di Beppe Dati
Domenica 12 Giugno 2016, alle ore 21,00 Il Convento - Chiesa di San Vivaldo a Montaione (Fi)
Pinocchio è arrivato alla Stella Maris
Pinocchio è arrivato alla Fondazione Stella Maris. Il burattino nato dalla mente di Carlo Lorenzini detto Collodi è approdato nell’istituto pisano per la cura di patologie psichiatriche nell’infanzia e nell’adolescenza, grazie a un amico davvero speciale: il musicista e paroliere italiano Beppe Dati.
Sabato 7 maggio doppio appuntamento della Fondazione Stella Maris: convegno e Recital Lirico a sostegno delle famiglie di bambini e adolescenti seguiti dall’Istituto di ricerca pisano
Pisa – Sabato 7 maggio l'IRCCS Fondazione Stella Maris di Pisa promuove due importanti iniziative per sostenere un progetto di ricerca nel campo della psicoterapia per le famiglie di bambini e adolescenti
“Siamo in missione per conto di Dio” Pippo Corigliano presenta il suo ultimo libro alla Fondazione Stella Maris
Venerdì 15 aprile ore 11,30, Auditorium Virgo Fidelis Fondazione Stella Maris Viale del Tirreno, 341 56128 Calambrone - Pisa
“Federación Autismo Madrid” hands one if its Annual Awards to ASDEU Project
All'interno della celebrazione "World Autism Awareness Day" in Spagna, il 2 aprile, la "Federación Autismo Madrid" ha consegnato uno dei suoi nove premi annuali ad ASDEU Project.
2 aprile 2016 Giornata mondiale dedicata all'autismo
La Stella Maris, centro di eccellenza per diagnosi e riabilitazione, celebra la giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo “Intervenire precocemente, già a 18 mesi, sui bambini con autismo significa dare loro un futuro migliore”
“e-Rob”, il progetto della Stella Maris di Pisa vince il bando della Fondazione Telecom Italia
Primo su oltre 300 concorrenti, introdurrà la Robotica Educativa nelle classi primarie pisane per potenziare l’apprendimento scolastico anche tra bambini con disabilità/BES
Il teatro nel segno della solidarietà La compagnia degli onesti dedica la commedia La fortuna di diverte alla ricerca della Stella Maris
Domenica 13 marzo ore 16,30 e 21 Cinema Teatro Olimpia di Vecchianno (Pisa)
Circuito di Golf Rotary Club
1° Trofeo "i 9 in solidarietà" per FONDAZIONE STELLA MARIS
"Il mio Gesù" un'opera di Beppe Dati
Domenica 13 marzo - ore 21.00 Teatro Manzoni - Pistoia
VIA CRUCIS "Pensieri di Gesù mentre sale verso il Calvario"
SAN MINIATO - CATTEDRALE Domenica 6 Marzo 2016, ore 21.00 la Fondazione Istituto Dramma Popolare di San Miniato nel XLL° dalla nascita presenta un'Opera di BEPPE DATI - Lettura a tre voci con Nicola Pecci -Monica Bauco-Beppe Dati
Quest’anno sotto l’albero di Babbo Natale c’è tanta solidarietà per il nuovo ospedale della Fondazione Stella Maris
Il Royal Victoria Hotel e il British School di Pisa aprono la camera più amata da bambini ai progetti dell’Istituto per la cura dei bambini e adolescenti con malattie neurologiche
La Fondazione Stella Maris e il Lions Club Pisa Certosa presentano:
“Musica”. La solidarietà è l’unione delle voci di un inedito trio di artisti. Parliamo dell’artista Irene Grandi che dona la il suo timbro forte e dolcissimo al concerto di Natale che, come è ormai tradizione, l’IRRCS Fondazione Stella Maris di Pisa organizza insieme al Lions Club Pisa Certosa. Con lei due eccezionali interpreti della canzone italiana, Luchi e Matteo Becucci, pronti a trasformare questo appuntamento in qualcosa di davvero prezioso. L’evento, in programma giovedì 17 dicembre alle ore 21 presso il Palazzo dei Congressi di Pisa, andrà a sostenere un programma scientifico a favore dei neonati ad elevato rischio di paralisi cerebrale.
Quest’anno sotto l’albero di Babbo Natale c’è tanta solidarietà per il nuovo ospedale della Fondazione Stella Maris
Il Royal Victoria Hotel e il British School di Pisa aprono la camera più amata da bambini ai progetti dell’Istituto per la cura dei bambini e adolescenti con malattie neurologiche
La Fondazione Stella Maris e il Lions Club Pisa Certosa presentano: Musica! con l’autrice Irene Grandi e i cantanti Luchi e Matteo Becucci Il trio dà vita al concerto di Natale a favore della ricerca per i neonati a rischio neurologico (Palazzo dei Congressi di Pisa, da 05/12/2015 10:28 a 31/12/2015 10:30)
Giovedì 17 dicembre ore 21.00 Palazzo dei Congressi di Pisa
Il neonato percepisce il proprio corpo nello spazio prima ancora di camminare
Pisa - E’ tutta italiana la ricerca che per la prima volta svela come già a poche settimane di vita le aree del cervello del neonato che presiedono all’analisi della visione del movimento, siano sorprendentemente mature e simili a quelle dell’adulto. Una scoperta stupefacente che apre nuove prospettive prognostiche nei bambini con disturbi neurologici. Lo studio da titolo “BOLD Response Selective to Flow-Motion in Very Young Infants" è stato pubblicato oggi da PLOS Biology e porta la firma di Maria Concetta Morrone, ricercatrice del IRCCS Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) e dell’Università di Pisa. Con i suoi collaboratori della Fondazione Stella Maris, Laura Biagi e Michela Tosetti e dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Sofia Crespi, è riuscita in un’impresa che getta una nuova luce su queste aree cerebrali che si pensava si sviluppassero molto più lentamente con l’età, grazie alle interazioni che il bambino ha con il mondo esterno “Invece - dice la professoressa Maria Concetta Morrone - abbiamo scoperto che già poche settimane dopo la nascita, sono sorprendentemente mature”. E questo grazie a studi che ancora nessuno era riuscito a fare, ovvero quelli di Risonanza Magnetica funzionale effettuati su neonati svegli, collaboranti e impegnati attivamente nell’osservazione degli stimoli visivi. Per la prima volta la ricerca del team tutto al femminile ha fornito importanti indicazioni sulla maturazione delle aree cerebrali responsabili del movimento visivo nelle prime settimane di vita, riuscendo a costruire le prime mappe della funzione corticale visiva dei neonati.
Il nuovo ospedale della Stella Maris a Cisanello:
Con il contratto di cessione dei terreni alla Fondazione Stella Maris, per la realizzazione del nuovo ospedale di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza presso Cisanello, che coinvolge Provincia di Pisa, Comune di Pisa e Fondazione Stella Maris, arriva a conclusione un percorso iniziato nel 2011 e che consentirà finalmente la realizzazione di un’opera di rilevanza nazionale in un punto strategico del nuovo assetto urbano di Pisa. “La cessione dei terreni, e l’accordo tra Provincia, Comune e Fondazione – ha dichiarato il Presidente della Provincia e Sindaco di Pisa, Marco Filippeschi – è uno snodo molto importante per l’area e la fisionomia del futuro parco urbano di Cisanello: la città si arricchisce di una struttura sanitaria di eccellenza pensata per svilupparsi in modo armonico e complementare con lo spazio del parco pubblico”.
Una Festa della solidarietà per “L’Orto dei sensi” realizzato
Pisa - Come ogni buon contadino che si rispetti hanno seguito le fasi lunari, seminando ortaggi, erbe aromatiche e fiori e mettendoli a dimora nella Serra, per poi piantarli nel vicinissimo orto giardino. Con pazienza hanno dissodato, zappato e concimato il terreno, arricchendolo con terra buona. Con pazienza hanno curato le piantine vedendole crescere per poi raccoglierne i frutti, soddisfatti del duro lavoro. Non stiamo parlando di un’azienda agricola, ma del nuovo e bellissimo progetto che l'Istituto di Riabilitazione Neuropsichiatrica (IRC) della IRCCS Fondazione Stella Maris ha dato vita per i piccoli pazienti. Già perché prendersi cura delle piante insegna anche a prendersi cura di sé, riscoprendo capacità e stimolazioni sensoriali importanti. E’ questo il senso della serra di orto floricoltura che il team di Patrizia Masoni, neuropsichiatra infantile e Direttore IRC ha messo a disposizione per tutti quei bambini e ragazzi con bisogni speciali per migliorare sotto il profilo cognitivo, emotivo, sociale, affettivo e prassico ((favorisce gesti coordinati e consapevoli).
Dopo la sperimentazione della "palestrina intelligente" medici e ricercatori incontrano i genitori dei bambini prematuri per ringraziarli
Dopo la fase di sperimentazione della “palestrina intelligente”, che può aiutare i bambini prematuri nel diminuire il rischio di sviluppare disturbi neuropsichici semplicemente giocando a casa propria e sviluppata nell’ambito del progetto europeo CareToy, arriva un momento di incontro tra i medici, i ricercatori e le famiglie che hanno preso parte alla fase di studio clinico.
Ultime notizie
04/10/2018 L’ARIS a proposito dell’open day della riabilitazione indetto dalla CEI Il senso vero dell’accoglienza
03/10/2018 Giornata Mondiale per la Paralisi Cerebrale Migliorare la qualità di vita per bambini e ragazzi: alla Stella Maris l’incontro promosso insieme alle Associazioni Coordinamento Etico dei Caregiver e ASD EppuresiMuove Avviato nell’Istituto pisano il nuovo Centro Terapia innovative nella Paralisi Cerebrale Venerdì 5 ottobre Auditorium viale del Tirreno 341 (Calambrone)
27/09/2018 Così la realtà virtuale diventa uno strumento di riabilitazione per la mente e il cervello del bambino La novità assoluta in Italia per l’applicazione in età evolutiva presentata dalla Fondazione Stella Maris al Festival internazionale della robotica insieme a progetti come Care Toy, la palestrina biometccatronica per la riabilitazione dei bambini sviluppata con l’Istituto di BioRobotica del Sant’Anna; la piattaforma Tele UPCAT per la riabilitazione a domicilio; i robot umanoidi per la cura dell’autismo; le tecnologie per l’individuazione dei segni precoci di disturbi dello spettro autistico
27/09/2018 L’IRCCS Stella Maris partecipa a BRIGHT 2018, la Notte dei Ricercatori in Toscana: il 28 settembre 2018 è presenti agli stand allestiti alle Logge dei Banchi e al CNR L’IRCCS Fondazione Stella Maris di Pisa è un Istituto di ricerca per la diagnosi e la terapia dei disturbi dello sviluppo neuropsichico (DNP) che colpiscono in Italia e nel mondo 1 bambino od un adolescente su 6, un numero purtroppo in crescita. I suoi ricercatori esplorano i meccanismi più complessi della mente nello sviluppo e nella patologia
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
Altre notizie…