Strumenti personali
Azioni sul documento

Accettazione

Modalità di accesso al servizio

Ufficio Accettazione

(telefono 050 886217 e-mail: dirsan@fsm.unipi.it )

Aperto al pubblico tutti i giorni con il seguente orario:

dal lunedì al venerdì:  dalle ore 08.30 alle ore 13.00

                                   e dalle ore 13.30 alle ore 16.45

il Sabato:  dalle ore 08.30 alle ore 12.00

Come fare per raggiungere il Presidio di Calambrone

Prestazioni Ambulatoriali

 

Prima di recarsi dal professionista che eroga la prestazione ambulatoriale, il paziente o genitore deve registrare la richiesta presso l’Ufficio Accettazione.

E’ necessario avere con se la richiesta del medico proponente, il libretto sanitario e/o il codice fiscale, eventuale certificazione di esenzione.

Dopo la registrazione l'addetto indirizza il paziente all’Unità Operativa o al professionista che effettuerà la prestazione

A V V E R T E N Z A !!!

Per i pagamenti presso l'Ufficio Accettazione degli importi dovuti per le prestazioni sanitarie, ticket, ecc, non è accettato denaro contante ma è richiesto l'utilizzo ESCLUSIVO di BANCOMAT o CARTA DI CREDITO.

ATTENZIONE !! la registrazione amministrativa deve essere preliminare alla prestazione sanitaria.

 

Prestazioni di degenza

 

I pazienti in Ricovero (RO o DH) devono effettuare l'Accettazione Sanitaria (fase 1) prima dell’ Accettazione Amministrativa (fase 2), con le seguenti modalità:

Fase 1 - Presentarsi preliminarmente al medico dell’Unità Operativa di riferimento per l'Accettazione Sanitaria  e l'apertura della cartella clinica.

Fase 2 - Presentarsi all’Ufficio Accettazione, con l’impegantiva del medico curante e con il libretto sanitario e/o il codice fiscale.

Ultime notizie
04/10/2018 L’ARIS a proposito dell’open day della riabilitazione indetto dalla CEI Il senso vero dell’accoglienza
03/10/2018 Giornata Mondiale per la Paralisi Cerebrale Migliorare la qualità di vita per bambini e ragazzi: alla Stella Maris l’incontro promosso insieme alle Associazioni Coordinamento Etico dei Caregiver e ASD EppuresiMuove Avviato nell’Istituto pisano il nuovo Centro Terapia innovative nella Paralisi Cerebrale Venerdì 5 ottobre Auditorium viale del Tirreno 341 (Calambrone)
27/09/2018 Così la realtà virtuale diventa uno strumento di riabilitazione per la mente e il cervello del bambino La novità assoluta in Italia per l’applicazione in età evolutiva presentata dalla Fondazione Stella Maris al Festival internazionale della robotica insieme a progetti come Care Toy, la palestrina biometccatronica per la riabilitazione dei bambini sviluppata con l’Istituto di BioRobotica del Sant’Anna; la piattaforma Tele UPCAT per la riabilitazione a domicilio; i robot umanoidi per la cura dell’autismo; le tecnologie per l’individuazione dei segni precoci di disturbi dello spettro autistico
27/09/2018 L’IRCCS Stella Maris partecipa a BRIGHT 2018, la Notte dei Ricercatori in Toscana: il 28 settembre 2018 è presenti agli stand allestiti alle Logge dei Banchi e al CNR L’IRCCS Fondazione Stella Maris di Pisa è un Istituto di ricerca per la diagnosi e la terapia dei disturbi dello sviluppo neuropsichico (DNP) che colpiscono in Italia e nel mondo 1 bambino od un adolescente su 6, un numero purtroppo in crescita. I suoi ricercatori esplorano i meccanismi più complessi della mente nello sviluppo e nella patologia
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
Altre notizie…